Biblioteca Comunale - COLA'

La Sala di lettura di Colà diventa Biblioteca Comunale ed entra in rete con le sale lettura degli altri Comuni attraverso il Sistema bibliotecario provinciale.

Una svolta per l’attività culturale avviata sei anni fa da un gruppo di ragazzi e ragazze di Lazise, Colà e Pacengo, che nel 2010 avevano partecipato al progetto intercomunale «Bando alle ciance» con l’idea di dotare il paese di un servizio assente da decenni: la biblioteca.

Riuniti nell’associazione di promozione sociale «Verba volant scripta manent», in questi anni i giovani si sono rimboccati le maniche gestendo la sala di lettura, all’inizio ospitata sopra il circolo Acli di Colà e poi trasferita nei locali dell’ex scuola materna (in via Croce 37, dove tutt’oggi si trova), spazi in entrambi i casi messi a disposizione dalla parrocchia di Colà.

Orari di apertura al pubblico:
martedì mattino 09:00 - 12:00
mercoledì pomeriggio 15:30 - 18:30
venerdì pomeriggio 15:30 - 18:30

e-mail: biblioteca@comune.lazise.vr.it  


Leggere mette in moto tutto dentro di te: fantasia, emozioni, sentimenti.
E’un’apertura dei sensi verso il mondo, è un vedere e riconoscere cose che ti appartengono e che rischiano di non essere viste. Ci fa riscoprire l’anima delle cose. Leggere significa trovare le parole giuste, quelle perfette per esprimere ciò a cui non riuscivi a dare forma....
Nei libri le parole di altri risuonano come un’eco dentro di noi, perché c’erano già. E’ la conoscenza di cui parlava Platone, quella che già ci appartiene, che è dentro di noi. Non importa se il lettore è giovane o vecchio, se vive in una metropoli o in un villaggio sperduto nelle campagne. Così come è indifferente se l’argomento di cui sta leggendo riguarda un’epoca passata, il tempo presente o un futuro immaginario; il tempo è relativo, e ogni epoca ha la sua modernità.
E poi leggere è bello, punto
.”
Da Fabio Volo, “Il tempo che vorrei”



Ultimo aggiornamento: 26/09/17