Manifestazioni e Cultura

Turismo - Sport

L'Ufficio Manifestazioni e Cultura si occupa del coordinamento e gestione delle risorse economiche e strutturali connesse all'ideazione e realizzazione delle manifestazioni, al fine di:

PROGRAMMA  Eventi e Manifestazioni

- promuovere il territorio e le tradizioni locali
- diffondere la conoscenza della pratica sportiva,
- favorire forme di aggregazione ed associazionismo
- organizzazione di convegni culturali a tema,
- iniziative di carattere sportivo e del tempo libero.

L'Ufficio Manifestazioni si occupa anche di:
- patrocinio di inziative organizzate da terzi,
- erogazione e liquidazione contributi economici
- varie iniziative editoriali.
 
La modulistica da utilizzare per la richiesta di autorizzazione temporanea allo svolgimento di eventi e/o manifestazioni in base alla  normativa, si può scaricare cliccando qui.
 
La normativa che si riferisce alla materia in argomento risale ad un'epoca storica nella quale il controllo sulle manifestazioni pubbliche era più stringente: tale materia è infatti disciplinata dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, emanato con Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773 e dal relativo regolamento di esecuzione, emanato con Regio Decreto 6 maggio 1940, n. 635.

L'organizzatore della manifestazione deve presentare una  Segnalazione Certificata di Inizio Attività al Comune compilando il "Modello SCIA", o "Modello SCIA per manifestazione con capienza superiore a 200 persone", nel caso in cui sia necessaria la verifica della Commissione di Vigilanza per i locali/allestimenti della manifestazione aventi capienza superiore a 200 persone.

In caso di SCIA per manifestazione su area pubblica, dovrà preventivamente essere richiesto il suolo pubblico.
Nel caso in cui l'area debba essere chiusa al traffico, occorre effettuare la richiesta per la Modifica temporanea di circolazione e sosta dei veicoli.
Con riferimento ai limiti di rumorosità di cui alla normativa vigente, la manifestazione dovrà terminare entro le ore 24, e dovranno rispettarsi i limiti di emissioni sonora.
Può essere richiesta l'AUTORIZZAZIONE IN DEROGA  almeno 30 giorni prima della manifestazione.
 
Relativamente alle attrezzature installate ed ai luoghi di svolgimento, si possono classificare varie tipologie:
 
1. Il luogo all'aperto in cui si svolgerà la manifestazione, è escluso dal campo di applicazione del D.M. 19 agosto 1996 "Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo" in quanto NON VERRANNO INSTALLATE specifiche strutture destinate allo stazionamento del pubblico per assistere a spettacoli o intrattenimenti, né palchi, o pedane per artisti, di altezza superiore a m. 0,80, né attrezzature elettriche e di amplificazione sonora accessibili al pubblico: non è necessaria la verifica della CCV né la Relazione Tecnica
 
2. Il luogo all'aperto in cui si svolgerà la manifestazione, è compreso nel campo di applicazione del D.M. 19 agosto 1996 "Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo in quanto VERRANNO ALLESTITE specifiche strutture per lo stazionamento del pubblico, nonché palchi o pedane per artisti, di altezza superiore a m. 0,80, o attrezzature elettriche e di amplificazione sonora accessibili al pubblico CON UNA CAPIENZA PARI O INFERIORE A 200 PERSONE; pertanto, deve essere allegata la Relazione Tecnica di un professionista iscritto all'albo degli ingegneri, degli architetti o nell'albo dei geometri, che attesta la rispondenza delle strutture alle norme e regole tecniche stabilite con il citato D.M. e che sostituisce le verifiche e gli accertamenti da parte della Commissione di Vigilanza della conformità alle disposizioni vigenti per l'igiene, per la sicurezza e per l'incolumità pubblica, ai sensi del'art. 4, comma 2, del DPR 311/2001
 

» UFFICIO MANIFESTAZIONI - CULTURA - FIERE

Referente: Claudio Prando
Personale: Marisa Campagnari
Tel.: 0456445130
Fax: 0457580722
E-mail: c.prando@comune.lazise.vr.it   m.campagnari@comune.lazise.vr.it  PEC: comune.lazise.urp@halleypec.it 
Ricevimento al Pubblico:
lunedý, mercoledý e venerdý dalle ore 9.00 alle ore 12.30 - giovedý dalle ore 15.00 alle ore 16.00




Ultimo aggiornamento: 14/09/17