Avviso indagine di mercato, ai sensi dell'art. 36 del D.lgs. 50/2016, per Affidamento in concessione del Servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento nel Comune di Lazise

SI RENDE NOTO CHE

  • il Comune di Lazise intende affidare, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016, il servizio di gestione, in regime di concessione, delle aree di sosta a pagamento ubicate nel territorio del Comune stesso, in esecuzione della determina a contrarre n. 23 del 11.05.2017;

  • ai sensi dell’art. 37, co. 4, lett. b), una volta espletate le fasi relative all’indagine di mercato, procedura di gara viene espletata dall’Unione Montana del Baldo-Garda, in qualità di stazione appaltante qualificata come centrale di committenza;

  • mediante il presente avviso si intende individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità, trasparenza e rotazione, gli operatori economici da invitare (in numero massimo di 10) alla successiva fase di valutazione delle offerte secondo i criteri sotto riportati.

1.  ENTE PROPONENTE
COMUNE DI LAZISE con sede in Lazise (VR) – Piazza Vittorio Emanuele II, 20
Telefono: 0456445111- Fax: 0456580722
PEC: comune.lazise.urp@halleypec.it
Servizio competente dell’amministrazione proponente: Area Polizia Locale
Responsabile del procedimento: ai sensi dell’art. 31, co. 1, del D.Lgs. 50/2016:
Responsabile Unico del Procedimento è Commissario dott. Massimiliano Gianfriddo.
2. OGGETTO DELL’APPALTO
L’appalto ha per oggetto l’affidamento mediante concessione del servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento ubicate nel Comune di Lazise.
3. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO
Il servizio, da svolgersi in regime di concessione secondo quando disposto dall’art. 164 e seguenti del D.Lgs. 50/2016, consiste nella gestione, mediante la fornitura di un sistema integrato per il monitoraggio ed il controllo, delle aree di sosta a pagamento presenti sul territorio del Comune di Lazise, e, nello specifico:

  1. la gestione del servizio di fornitura, installazione, manutenzione ordinaria e straordinaria di parcometri centralizzati e di un sistema a sbarre e casse, per la gestione della sosta a pagamento nel Comune di Lazise;

  2. la gestione del servizio medesimo nelle aree di sosta secondo le modalità e gli obblighi indicati all’interno del Capitolato Speciale di Appalto.

Si intendono compresi nella gestione del servizio:

  1. l’attività di controllo effettuata tramite Ausiliari del Traffico, opportunamente formati ed abilitati allo svolgimento del servizio conformemente alla normativa vigente in materia;

  2. l’attività di prelievo, conteggio e versamento degli incassi della sosta unitamente a tutte le operazioni contabili e fiscali connesse;

  3. l’allestimento e la manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale di parcheggio;

  4. il monitoraggio in tempo reale della domanda di sosta degli utenti, la rotazione e l'occupazione per ogni singolo posto auto.

La descrizione dettagliata dei servizi oggetto della concessione sarà contenuta nel Capitolato Speciale di Appalto allegato alla lettera di invito che sarà inviata agli operatori economici selezionati secondo il criterio indicato nel successivo punto 7.
4. VALORE E DURATA DELLA CONCESSIONE
Il valore stimato della concessione, calcolato ai sensi dell’art. 167 del D.Lgs. 50/2016, risulta essere pari ad € 4.980.000,00 (Euro quattromilioninovecentoottantamila/00), oltre IVA, per l’intera durata della concessione stessa.
Il contratto di concessione avrà una durata complessiva pari a 4 (quattro) anni, decorrenti indicativamente dal 1° luglio 2017 e fino al 30 giugno 2021 e comunque dalla data di avvio effettivo del servizio. Non sono previste forme di opzione ovvero altre forme di protrazione nel tempo degli effetti della concessione.
5. CRITERIO DI AFFIDAMENTO
Il servizio sarà affidato tramite procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. 50/2016. Il criterio di aggiudicazione della procedura negoziata sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, ai sensi dell’art. 95, co. 2, del D.Lgs. 50/2016, con attribuzione di un punteggio massimo per l’elemento qualitativo pari a 70 punti ed un punteggio massimo per l’elemento economico pari a 30 punti, secondo i criteri motivazioni ed i criteri di valutazione che saranno contenuti nella lettera di invito.
6. SOGGETTI AMMESSI E REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare alla procedura tutti i soggetti di cui all’art. 45 del D.Lgs. 50/2016.
I soggetti che intendo presentare la propria manifestazione di interesse per poter essere invitati alla successiva procedura negoziata dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. requisiti generali: inesistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016;

  2. requisiti di idoneità professionale: iscrizione al registro delle imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura della Provincia in cui l'impresa ha sede, ovvero in analogo registro dello Stato di appartenenza da cui risulti che l’oggetto dell’attività svolta è analoga a quelle oggetto della presente gara (art. 83, co. 3, D.Lgs. 50/2016);

  3. requisiti tecnico-professionali: aver gestito nel triennio 2014/2015/2016 servizi analoghi a quello oggetto del presente avviso (potendosi comprendere sia servizi gestiti mediante contratti di appalto sia mediante contratti di concessione), che comprendano la gestione di almeno due contratti la cui somma degli stalli gestiti complessivamente sia pari almeno a 800.
    Tale requisito dovrà essere comprovato mediante la presentazione di un elenco che dovrà contenere il destinatario (pubblico o privato) del servizio, le date di esecuzione dello stesso nonché il numero degli stalli complessivi gestiti per ciascun singolo servizio.

7. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Per partecipare all’indagine di mercato oggetto del presente avviso i soggetti interessati dovranno inviare la propria manifestazione di interesse, compilata sulla base del modello di cui all’Allegato A al presente avviso, entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 31.05.2017. Le manifestazioni di interesse pervenute oltre tale termine non verranno prese in considerazione.
L’invio delle manifestazioni di interesse potrà avvenire esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo comune.lazise.urp@halleypec.it, indicando nell’oggetto della comunicazione la seguente dicitura: “Manifestazione di interesse relativa all’avviso di indagine di mercato ai sensi dell’art. 36 del D.lgs. 50/2016 per l’affidamento mediante concessione del Servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento ubicate nel Comune di Lazise”.
La manifestazione di interesse dovrà essere sottoscritta con firma digitale dal Legale Rappresentante dell’operatore economico, a pena di nullità. Nel caso in cui la manifestazione di interesse dovesse essere presentata da un Raggruppamento Temporaneo di Imprese non ancora costituto ovvero da un Consorzio ordinario di cui all’art. 48 del D.Lgs. 50/2016, la manifestazione di interesse dovrà essere sottoscritta, a pena di nullità, con firma digitale dei Legali Rappresentanti di tutte le imprese che costituiscono il raggruppamento ovvero il consorzio ordinario.
8. PROCEDURA DI SELEZIONE DEI SOGGETTI DA INVITARE
Alla procedura negoziata finalizzata all’affidamento del servizio in concessione oggetto del presente avviso saranno ammessi un numero massimo di 10 operatori economici.
Qualora entro il termine di presentazione delle manifestazioni di interesse di cui al precedente punto 7 dovessero essere pervenute un numero di manifestazioni inferiori o pari a 10, verranno invitati alla successiva procedura negoziata tutti gli operatori economici interessati.
Qualora entro il termine di presentazione delle manifestazioni di interesse di cui al precedente punto 7 dovessero essere pervenute un numero di manifestazioni superiore a 10, si procederà mediante sorteggio pubblico all’individuazione dei 10 operatori economici da invitare alla successiva procedura negoziata. Le operazioni di sorteggio avranno luogo in seduta pubblica il giorno 1° giugno 2017, ad ore 10.00, presso la sede municipale del Comune di Lazise Piazza Vittorio Emanuele II, 20
Entro le 48 ore successive alla seduta pubblica in cui sono state svolte le operazioni per il sorteggio verrà pubblicato sul sito internet del comune di Lazise l’elenco degli operatori economici non ammessi alla successiva procedura negoziata.
Ai soggetti selezionati mediante sorteggio verrà inviata in seguito lettera di invito contenente le condizioni ed i termini per la presentazione delle offerte per l’affidamento del servizio oggetto del presente avviso.
 
9. ULTERIORI INFORMAZIONI
Il presente avviso è finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune di Lazise, la quale sarà libera di dare seguito anche ad altre procedure.
L’Amministrazione comunale si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
9. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I dati raccolti mediante la presente indagine di mercato saranno trattati ai sensi dell’art. 13 della Legge 196/2003 e s.m.i., esclusivamente nell’ambito della presente gara.
10. CHIARIMENTI
Per qualsiasi chiarimento in merito alla presente indagine di mercato è possibile contattare l’ufficio competente del Comune di Lazise esclusivamente a mezzo posta elettronica all'indirizzo comune.lazise.urp@halleypec.it.
11. PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO
Il presente avviso è pubblicato sul sito internet del Comune di Lazise all’indirizzo www.comune.lazise.vr.it per un periodo di 15 giorni decorrenti dalla data di effettiva pubblicazione.
Entro 5 giorni dalla pubblicazione sul sito internet del Comune di Lazise, il presente avviso verrà inoltre pubblicato per estratto su uno dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su un quotidiano a maggiore diffusione locale.
Il presente avviso sarà inoltre trasmetto alla piattaforma informatica del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 




Ultimo aggiornamento: 29/05/17