Regione Veneto

Comune di Lazise
Il primo Comune d'Italia 983

Seguici su

Area Tecnico Manutentiva, dei Lavori Pubblici e Paesaggistica

Richiesta sale comunali

E' possibile richiedere l'utilizzo delle sale comunali utilizzando la presente istanza online.

PROCEDIMENTO:

1. loggarsi con Spid, quindi accedere alla voce ISTANZE ONLINE, selezionare l'Area a cui si vuol richiedere la documentazione.
2. Compilare con i dati richiesti le mascherine in sequenza" ed eseguire quindi l'invio dell'istanza cliccando sul tasto blu in alto a destra.
La Sala verrà utilizzata e riconsegnata in ordine nel rispetto delle condizioni di utilizzo. 
 
Il richiedente attesta di essere a conoscenza e di impegnarsi a rispettare e a far rispettare: la XII disposizione transitoria e finale della Costituzione Italiana secondo la quale “è vietata la riorganizzazione sotto qualsiasi forma del disciolto partito fascista”, l'art. 3 della Costituzione Italiana, la legge 20 giugno 1952, n. 645, e del D.L. 26 aprile 1993, n. 122 convertito in legge 25 giugno 1993, n. 205.
Allegare il programma dell’iniziativa.
 
Richiesta sala comunale per eventi/riunioni da parte del cittadino e associazioni.
Durata: 30gg
Responsabile : Giuseppe Zanini

Iter della pratica

Modulistica

  • Modulo richiesta utilizzo sale comunali
Tutela della Privacy: Informativa 
dati personali da Lei comunicati con il presente modulo verranno trattati dal Comune di Lazise nel rispetto dei principi del Regolamento Ue n. 2016/679 e del d. lgs. n. 196 del 2003, come successivamente modificato, nonché secondo le modalità, finalità e limiti indicati nel documento informativo pubblicato in forma estesa sul sito web istituzionale dell’Ente (www.comune.lazise.vr.it) e disponibile presso lo sportello, oppure affisso allo sportello stesso in forma semplificata.
Il sottoscritto dichiara automaticamente, inoltrando la presente istanza, di aver preso visione delle informazioni relative al trattamento dei suoi dati personali, rese ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento.
torna all'inizio del contenuto