Regione Veneto

Area della Vigilanza Sicurezza Urbana Tutela Ambiente e Demanio

Richiesta Modulo ZTL

Richiesta per il pemesso zona ZTL in vigore dal 2016
- Allegare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del proprietario, con copia fronte e retro del documento d’identità.
 
NOTE PER LA COMPILAZIONE
 
(1) Allegare la planimetria del garage/posto auto
(2) Allegare copia del libretto del veicolo
(3) Allegare attestazione sottoscritta dal legale rappresentante della ditta in cui dichiara di concedere al dipendente/collaboratore il veicolo indicato. L’attestazione deve essere accompagnata da un documento di riconoscimento del dichiarante (in caso di fotocopia, deve risultare ben visibile la firma)
(4) Il veicolo deve essere: immatricolato EURO 3, 4, 5 e successivi, categoria L2 e L5 (veicolo commerciale a tre ruote EURO 2), a metano, gpl, elettrico, ibrido, a uso speciale o specifico
(5) La persona delegata deve identificarsi esibendo un documento valido di identità
(6) Ai sensi dell’art. 38, comma 3 - del D.P.R. 445 - del 28 dicembre 2000, la presente dichiarazione può essere: • Sottoscritta dall’interessato in presenza del personale del Comando di Polizia Municipale • Sottoscritta prima e presentata a mezzo delega poi, unendo alla domanda la fotocopia in carta semplice di un documento d’identità valido.

- * Ai fini del rilascio del contrassegno “Carico Scarico Merci” per la Ztl. (Tale autorizzazione può essere richiesta per i Veicoli immatricolati Commerciali di massa complessiva inferiore o uguale a 25 quintali, veicoli di fornitori di particolari generi alimentari, quali, a titolo di esempio, pane, latte, carne, pesce, frutta e verdura, massa complessiva inferiore o uguale a tonnellate 3,5. Il limite di massa complessiva dei furgoni isotermici con gruppo frigorifero per il trasporto di alimenti è comunque elevato a tonnellate 4,00. Veicoli a metano, gpl, elettrici, ibridi, a uso speciale o specifico.
Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 46 e 47 e seguenti del DPR 28.12.2000 n. 445, consapevole del fatto che in caso di dichiarazione mendace, formazione od uso di atti falsi verranno applicate nei miei riguardi (ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/00) le sanzioni previste dal Codice Penale e dalle leggi speciali in materia; consapevole altresì che qualora emerga la non veridicità del contenuto della presente dichiarazione, si decadrà dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera ai sensi di quanto disposto dall’art. 75 del DPR 445/00
Autorizzazioni per transito e sosta carico e scarico per residenti e non.
Durata: 30gg
Responsabile : Massimiliano Gianfriddo

Iter della pratica

Modulistica

Nessun modulo presente
La normativa per questa attività non è presente
torna all'inizio del contenuto